Articolo 1
ENTE PROMOTORE

L’ Associazione Culturale Attilio Monti in qualità di Ente Promotore ha istituito il "Premio Arte e Cultura – La Bagnaia ", lo ha presentato ufficialmente il 21 giugno 2003, e per gli anni 2004 e 2005 ne ha bandito la prima edizione.
L'Associazione non ha scopo di lucro e persegue fini culturali. In particolare, l'Associazione ha per oggetto la promozione di attività culturali legate al mondo dell'arte, della letteratura, del teatro, del cinema, della moda e degli eventi culturali ed artistici in genere.
La gestione organizzativa della manifestazione è affidata alla Segreteria del Premio, che ha sede a Bologna in via E. Mattei 106.

Articolo 2
SCOPO DEL PREMIO

Il Premio Arte e Cultura – La Bagnaia ha lo scopo di mettere in luce quei personaggi che, attraverso la loro etica di vita e la loro professionalità, si sono particolarmente distinti nel proprio campo e che vengono vissuti come punti di riferimento in termini di conoscenza, sviluppo della cultura e contributo al benessere ed al progresso della civiltà.

Articolo 3
PREMIO

Il Premio consiste in un'opera d'arte quale simbolo del valore universale dell'arte quale massimo sviluppo dell'umanità.

Articolo 4
CANDIDATI
Al Premio possono essere candidate persone fisiche viventi di ogni provenienza che si siano distinte nel proprio campo di attività (articolo 2).
Ogni anno il Comitato Promotore definirà le modalità di assegnazione del Premio.
Nel corso dell’edizione 2006 la Giuria eleggerà direttamente il vincitore tramite sondaggio (vedi Art 5).

Articolo 5
GIURIA
Il compito della Giuria è di eleggere il vincitore del Premio mediante votazione. È stato chiesto ai nominativi dell’elenco allegato di far parte della Giuria 2006.

Articolo 6
VOTAZIONE
Tramite un sondaggio gestito e garantito dalla Segreteria Organizzativa i componenti della Giuria voteranno il personaggio italiano che si è maggiormente distinto nel campo dell’impegno nella solidarietà sociale.
Il sondaggio sarà realizzato a partire da luglio 2006 ed i risultati saranno resi noti in settembre 2006.

Articolo 7
COMMISSIONE DI GARANZIA
Quale garanzia del corretto svolgimento di tutte le operazioni di voto ed assegnazione del Premio, la Segreteria Organizzativa sarà incaricata di gestire tutte le fasi del sondaggio, dall’invio delle schede fino all’acquisizione dei risultati, al fine di assicurare la massima trasparenza in tutte le fasi della votazione.

Articolo 8
CERIMONIA DI PREMIAZIONE
Il nome del vincitore sarà proclamato durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà a Bagnaia il 7 ottobre 2006 in occasione della cena di Gala per il Centenario della nascita del Cav. Attilio Monti.

Articolo 9
MODIFICHE AL REGOLAMENTO
Eventuali modifiche ed integrazioni al presente regolamento potranno essere adottate dall’Ente Promotore a salvaguardia dei contenuti dell’iniziativa.

Articolo 10
CONTROVERSIE

Per tutte le controversie che potessero sorgere saranno valide le decisioni del Presidente dell’Ente Promotore, il cui giudizio è inappellabile.